Cavour ospita il raduno Interprovinciale della Fanteria

Il raduno dei Fanti a Cavour, nel 2004

CAVOUR. Centinaia di fanti sono pronti ad invadere, pacificamente, Cavour sabato 8 e domenica 9 giugno.
La città ai piedi della Rocca ospiterà il 7° raduno Interprovinciale della Fanteria e delle sue specialità (granatieri, bersaglieri, alpini, carristi, paracadutisti e lagunari), in occasione del 25° anno di fondazione della locale sezione di fanteria. Fondata nel 1994, la sezione di Cavour conta oggi oltre 60 iscritti.
Il programma della manifestazione si articola su due giorni e prevede sabato 8 la messa alle 17,30, in ricordo dei soci fondatori della sezione, Gustavo Pelagalli e Antonio Demaria, oltre al ricordo di tutti i soci defunti. Alle 21 gli spazi dell’oratorio di Cavour ospiteranno il concerto che vedrà protagonisti i cori “D’le piase” di Campiglione Fenile, diretto dal maestro Stefano Arnaudo e il coro “Piemonteis La Roca” di Cavour diretto da Simone Bertone.
Domenica 9, di prima mattina, inizierà l’ammassamento delle sezioni e dei fanti in piazza Rivoira. Dopo l’accoglienza e il rinfresco di benvenuto, alle 10 prenderà il via la sfilata in centro paese (prevista la presenza di circa 500 fanti) con passaggio in via Goitre, via Roma, via Giolitti e piazza Solferino, dove verrà reso omaggio al monumento agli Alpini. Il corteo si sposterà quindi verso piazza Sforzini dove, di fronte al monumento ai caduti, sono previste le allocuzioni ufficiali.
Alle 12,30 pranzo nel palasport di via Vigone (anticipato dall’aperitivo). Prenotazioni entro martedì 4 giugno ai numeri di telefono 0121-319808 (Felizia) oppure 347-7374545 (Menotti).